Risparmio energetico: LED, un investimento redditizio

Risparmio energetico: LED, un investimento redditizio

Risparmio energetico: LED, un investimento redditizio

Le lampadine di ultima generazione consumano poco, durano a lungo e sono ecologiche

Ad oggi, l’illuminazione rappresenta il 10% del consumo energetico di un’abitazione media (esclusi il riscaldamento e l’acqua calda) che genera una spesa di cui non si può prescindere ma che grava sulla bolletta dell’energia elettrica. Nonostante dal settembre 2012 l’Unione Europea abbia vietato l’immissione sul mercato delle vecchie lampadine ad incandescenza, sono ancora troppo presenti nelle nostre case e sono causa di consumi elevati e di un basso rendimento. Passare definitivamente alle lampadine di ultima generazione a risparmio energetico rappresenta, pertanto, la scelta più saggia. Innanzitutto sono economiche, consumano poco, durano a lungo e sono ecologiche, ma sono solo alcuni dei loro tanti vantaggi ancora poco conosciuti dai consumatori.

Tecnologia LED: sinonimo di sicurezza, affidabilità ed economia

Le lampadine ad incandescenza che s’illuminano sfruttando appunto l’incandescenza di un filamento di tungsteno attraversato dalla corrente elettrica, sono state bandite dal mercato europeo, in quanto hanno un eccessivo dispendio di energia elettrica, che si disperde in calore, rendendo questo tipo di lampadine poco efficienti e inquinanti. Così, mentre le lampadine fluorescenti compatte stanno ancora cercando di trovare il loro pubblico, la tecnologia LED per illuminazione, si rivela sempre più una soluzione valida e una sorgente di luce efficiente e responsabile, sinonimo di sicurezza, affidabilità ed economia.

Efficienza energetica della tecnologia LED

Quali sono i veri fattori che rendono una lampadina a LED economica? Qual è il suo consumo effettivo e i risparmi rendono l’investimento redditizio?

Le lampadine a LED sono ritenute economiche principalmente per il loro basso consumo energetico. A parità di emissione luminosa, il loro consumo è circa dieci volte inferiore a quello delle vecchie lampadine a filamento. Questa differenza è dovuta all’uso di una tecnologia completamente diversa.

Il LED (Light Emitting Diode), diodo ad emissione di luce, è un dispositivo semiconduttore che, nel momento in cui riceve e trasmette corrente elettrica, emette radiazioni luminose, quindi, illumina. Tecnicamente, la corrente elettrica che lo attraversa provoca un movimento continuo di elettroni all’interno che rilascia fotoni. Questa energia elettrica viene poi trasformata quasi esclusivamente in luce, con un bassissimo riscaldamento del LED e un’emissione luminosa molto elevata. L’installazione di questo tipo di lampadina permette, quindi, di ottenere un’ottima qualità della luce consumando poca energia elettrica, risparmiando così denaro.

La lampadina a LED, oltre ad apportare un notevole risparmio energetico vanta altri vantaggi:

  • risparmio energetico: rispetto alle lampadine convenzionali, i LED consumano dall’80 al 90% in meno di energia. All’acquisto iniziale le lampade a LED sono ancora un po’ troppo costose, ma grazie alle loro prestazioni, migliorano la redditività dell’investimento e vincono di gran lunga sul prezzo di acquisto più economico degli altri dispositivi;
  • durata: resistono 50.000 ore contro le 1.000 di una lampadina ad incandescenza e le 8.000 ore delle lampade CFL;
  • bassi costi di manutenzione: durata ed efficienza ne sono la riprova, inoltre, sono forti e resistenti agli urti;
  • accensione e spegnimento immediati: a differenza delle lampadine a fluorescenza compatta a basso consumo (CFL), che prima di illuminarsi totalmente devono scaldarsi, le luci a LED sono istantaneamente al 100% della loro potenza ed emettono immediatamente il flusso luminoso desiderato;
  • rispetto per l’ambiente (nessuna emissione UV): l’illuminazione a LED è molto più ecologica di qualsiasi altro tipo di illuminazione in quanto queste lampadine durano più a lungo e consumano molta meno energia, rendendole migliori per l’ecosistema. Inoltre, non contengono mercurio tossico o gas, non inquinano e sono riciclabili;
  • non si surriscaldano: mentre le lampadine ad incandescenza e le lampade alogene diventano molto calde dopo ore di funzionamento, tanto da non poterle toccare perché ci si può facilmente scottare le mani – senza considerare che possono anche causare un incendio e macchie scure sulla parete o sul soffitto – le luci a LED non si surriscaldano, quindi non causano alcun problema;
  • sono disponibili in diversi colori e temperature: inizialmente l’illuminazione a LED era considerata insolita perché era disponibile solo in bianco brillante, ora, grazie agli sviluppi tecnologici, l’indice di resa del colore, in particolare, è in costante miglioramento e si può avere l’illuminazione a LED in quasi tutte le colorazioni. È possibile anche scegliere tra l’illuminazione calda e fredda.

Per un risparmio energetico garantito affidati a MediaGroup Solutions

MediaGroup Solutions da più di 15 anni è presente su tutto il territorio nazionale come società di consulenza nel settore dei servizi delle telecomunicazioni, dell’energia elettrica e del gas.

Il nostro punto di forza è il risparmio e attraverso un monitoraggio continuo dell’andamento del mercato confrontiamo tutte le offerte per trovare il miglior servizio adatto alle esigenze della clientela al prezzo più competitivo e in base ai suoi consumi.

Forniamo assistenza tramite un Servizio Clienti dedicato e sempre aggiornato. Per qualsiasi informazione e richiesta non esitare, contattaci, un nostro consulente sarà a tua completa disposizione.

Leave Comment